Recupero rottami metallici non ferrosi

recupero materie prime
commercio prodotti

Techimp Bergamo garantisce il servizio di recupero di rottami metallici non ferrosi. Tale servizio consente di reintrodurre nel ciclo produttivo gli scarti di lavorazione come “materie prime di seconda mano”, consentendo un risparmio economico e riducendo notevolmente l’impatto ambientale.

Il ritiro dei rifiuti metallici avviene presso stabilimenti industriali, laboratori artigianali, imprese di costruzioni e ristrutturazioni, attività commerciali, officine meccaniche, carrozzerie e attività che si occupano di demolizione e rottamazione di macchinari e vetture. L'operazione si effettua mediante svuotamento del container, fornito a noleggio al cliente, con attrezzature specialistiche per il sollevamento del contenitore oppure tramite macchinari con braccio a ragno per la raccolta dei rottami.

Il processo di recupero dei rottami metallici non ferrosi comprende le seguenti fasi:

  • ritiro di rottami metallici presso officine meccaniche e metalmeccaniche, carrozzerie, tornerie, industrie siderurgiche e fonderie
  • trasporto dei materiali di scarto con mezzi dedicati
  • ingresso e registrazione dei rottami metallici non ferrosi
  • frantumazione dei materiali metallici
  • cesoiatura
  • cernita
  • pressatura e stoccaggio in blocchi
  • vendita dei rottami recuperate ad aziende siderurgiche, metallurgiche e fonderie

 

Stoccaggio dei rottami non ferrosi recuperati

Per lo stoccaggio dei rottami non ferrosi recuperati, la Techimp Bergamo dispone di un area dedicata che comprende:

  • N 1 zona al coperto per lo stoccaggio di materie destinate alla raccolta e alla sezione di materiale non ferroso e loro leghe.
  • N 1 zona all'aperto per lo stoccaggio di materie destinate alla raccolta e alla selezione di materie prime.
impianti di smistamento materiali
recupero materie prime
commercio materie prime
Share by: